Perchè abbiamo bisogno di un software che converta pdf in excel

 In Senza categoria

Con il continuo progresso nel campo dei computer e di internet, è legittimo chiedersi perché vi è ancora la necessità di un software che converta pdf in excel.

La risposta a questa domanda dipende dal tipo di applicazione e dal tipo di documento che è necessario convertire o analizzare. Ci sono infatti situazioni in cui è possibile copiare e incollare delle informazioni da PDF in Excel, conservando il formato PDF. Basta un copia e tutto andrà per il verso giusto.

Tuttavia, il formato PDF ha diverse sottocategorie ed è inteso per memorizzare e archiviare dei documenti. I diversi modi le informazioni che si trovano nei PDF sono incapsulate all’interno del documento e hanno bisogno di un interprete. Questo interprete è conosciuto come pdf parser o analizzatore lessicale, una parte del software che legge i file pdf e restituisce le sue informazioni in un file o in un’altra applicazione software.

Se il documento PDF contiene delle strutture al suo interno, come immagini in formato SVG o tabelle in formato PDF strutturati e non strutturati, la situazione diventa più complessa da gestire. Infatti, al fine di ricostruire gli elementi che costituiscono la tabella o l’immagine avrete bisogno di un processo cognitivo che identifica ed estrae la tabella e le immagini in modo corretto.

L’implementazione di questa capacità cognitiva è quello che il software che converte PDF in Excel realmente fa. Ci sono diverse sfumature all’interno della categoria del software convertitore di PDF in Excel. Le sfumature dipendono dal tipo di problema e dal file di partenza, essendo elaborati dal software di estrazione pdf.

Se il file PDF originale è un semplice elenco in una tabella pdf continua, l’algoritmo è relativamente semplice. Ha bisogno di estrarre i dati dalla tabella e trasportarli in Excel o in un altro formato leggibile come XML.

Tuttavia, se il documento PDF è un documento di grandi dimensioni che ha a che fare con la finanza come ad esempio un 10K o 10Q, la sfida computazionale è più alta e il software che trasforma i PDF in Excel deve:

  • Avere la capacità cognitiva di trovare le tabelle all’interno del documento;
  • Distinguere tra tabelle in formato PDF strutturati e non strutturati all’interno del documento;
  • Riconoscere grafici, diagrammi e altre tabelle che che possono contenere informazioni preziose.

In alcune applicazioni, ad esempio per i processi di contabilità, elaborazione delle fatture o per individuare degli errori all’interno di relazioni finanziarie, la capacità cognitiva di identificare le tabelle e le immagini non è sufficiente. Il software convertitore di PDF in Excel, deve essere affiancato da una capacità cognitiva di identificare e comprendere il significato di alcune parole e termini all’interno del documento. Si tratta di un processo noto come elaborazione del linguaggio naturale o NLP.

Un’altra serie di problemi è presentato quando il documento PDF viene scansionato. In questo caso il documento contiene effettivamente un’immagine. Anche se il file viene salvato con l’estensione pdf non è altro che un’immagine. Per questo motivo, il file deve prima essere sottoposto a scansione tramite un OCR e poi inviato ad un software che converta PDF in Excel.

Esempio di situazioni in cui è necessario un OCR sono il caso di fatture ricevute in stampa o polizze di carico o il certificato di origine che devono essere digitalizzati e utilizzati per la business intelligence o tutti i processi di corrispondenza e di riconciliazione.

Strutture come OCR, parser e l’algoritmo cognitivo per identificare le tabelle e le immagini non sono solitamente disponibili in MS Word e questo è il motivo per cui abbiamo ancora bisogno di un convertitore di PDF in Excel.

This post is also available in: Portoghese, Brasile

Recent Posts

Leave a Comment